Freedom House - Freedom in the World 2005

Posted in General by midbar on 04/12/2005 22:00

Presentato il nuovo rapporto di Freedom House sulle libertà di stampa, l’Italia al 79° posto, tra Bulgaria e Mongolia. Forse non tutti ricorderanno le polemiche scoppiante nella prima puntata di Rock Politik, quando Michele Santoro, citando il rapporto 2004 sulla libertà di stampa, fece notare che l’Italia era annoverata tra i paesi semiliberi al 74° posto. Ora siamo al 79esimo, perdendo 5 punti ed è giunto il momento di fare un po’ di chiarezza. In un articolo de “il Giornale” si parla dell’azione legale nei confronti di Massimiliano Mellili e Lino Jannuzzi (giornalista e senatore di Forza Italia) come unico motivo della posizione negativa dell’Italia nel rapporto. Ma i motivi importanti sono altri, per capire meglio leggiamo il capitolo dedicato all’Italia, del Rapporto 2005 di Freedom House sulla libertà di stampa.

[tratto da Megachip, dove è possibile leggere anche la traduzione del capitolo dedicato all’Italia]

L’Italia è penultima fra i Paesi della WESTERN EUROPE AREA e precede la Turchia con cui condivide lo status di “parzialmente libera“:
Western Europe: Western Europe continued to boast the highest level of press freedom worldwide. In 2004, 23 countries (92 percent) were rated Free and 2 (8 percent) were rated Partly Free.”

Riferimenti:
Il documento.
La classifica.

20 queries. 0.233 seconds.
Powered by Wordpress
theme by evil.bert