Chi come lui?

Posted in General by midbar on 17/01/2022 15:47

In questi giorni è facile imbattersi in iniziative pro-Berlusconi per la candidatura alla Presidenza della Repubblica come quella di questa immagine.

Se paghi puoi far scrivere e far dire qualsiasi cosa… e c’è qualcuno che lo sa bene!
D’altronde se si volesse provare a restare neutri si potrebbe considerare un qualche indicatore per misurare l’opportunità o meno di una candidatura.
Sono nerd (ahimè da sempre) e un esercizio simile già lo considerai 16 anni fa (vedi Link).

Questa l’idea: prendiamo una piattaforma che potremmo considerare neutra; Wikipedia, ad esempio.
Contiamo il numero di caratteri totali (il numero di lettere) usati per descrivere un personaggio.
Poi andiamo a cercare il numero di caratteri utilizzati nelle eventuali sezioni “Controversie” e “Procedimenti giudiziari” e facciamo il rapporto di questi rispetto al numero totale.
Più è basso il valore di questo rapporto, di questo indicatore, più potremmo considerare opportuna una candidatura.
Al contrario più è alto questo indicatore più dovremmo considerare inopportuna la proposta di un candidato.
Passiamo a effettuare le misure per l’unico candidato considerato in questo momento e, per avere dei riferimenti, mettiamo in tabella i valori degli ultimi quattro Presidenti della Repubblica, cioè quelli eletti nela Seconda Repubblica,.. negli ultimi trent’anni.

Candidati Totale caratteri Controversie caratteri Procedimenti Giudiziari Caratteri Controversie Index Procedimenti Giudiziari Index
 S.Berlusconi  138839 55889 23334 40.3% 16.8%
Presidenti Totale caratteri Controversie caratteri Procedimenti Giudiziari Caratteri Controversie Index Procedimenti Giudiziari Index
 S.Mattarella  43590 0 0 0% 0%
 G.Napolitano  56734 8597 0 15.2% 0%
 C.A.Ciampi  55515 3078 0 5.5% 0%
 O.L.Scalfaro  46995 0 0 0% 0%

La media per gli ultimi presidenti sui due indici è 5,2% e 0.0%… con Berlusconi abbiamo 40.3% e 16.8%.

Se la metodologia (nè di destra, nè di sinistra) ha un qualche senso, siamo sicuri che proprio non si possano considerare candidature di personaggi che, in relazione a questi indicatori, siano più compatibili ai valori accettabili per una carica di tale importanza?

Dunque alla domanda: “Chi come lui?” mi auguro che si possa rispondere, con onestà: “Nessuno”.

Leave a Reply

20 queries. 0.240 seconds.
Powered by Wordpress
theme by evil.bert